Mondaino PolentaIL FIOR DI BOSCO E L’EVENTO DI MONDAINO

Il "Fiemmaz de Foss"
Nel 2012 si è rinnovato la grande amicizia tra la Val di Fiemme e Mondaino.

La passione per il formaggio ha suggellato uno scambio cultural-gastronomico tra la Val di Fiemme e Mondaino (RN) e quindi fra il Trentino e la Romagna, due terre accomunate dall'amore per il buon cibo e la tradizione dell'ospitalità.
Il gemellaggio è stato celebrato durante la festa della Desmontegada da Malga Sass, per dare vita al "Fiemmaz de Foss", una nuova generazione di formaggi gustosi e a basso contenuto di grassi.
La Val di Fiemme offre il profumato latte dei pascoli alpini e gli eccezionali formaggi caprini e vaccini. Mondaino, dal canto suo, offre la millenaria tecnica di maturazione del formaggio in fossa. Una pratica sviluppata dai Longobardi e transitata poi nella cultura del territorio della Romagna.
Il Casat della Valfloriana un fantastico formaggio delle Dolomiti, è stati simbolicamente caricato su un carro trainato da cavalli norici e trasportati fra le colline riminesi. Dopo due mesi di maturazione, è stato estratto dalle antiche fosse in arenaria di Mondaino e degustato con una festa animata anche dai Matoci di Valfloriana che hanno inscenato un curioso matrimonio con il formaggio.
La piccola produzione è disponibile presso l'azienda che ha promosso l'iniziativa: l'Agritur Fior di Bosco per il Casat della Valfloriana che potrete gustare anche nel nostro Agritur trasformato in fantastici piatti tra tradizione ed innovazione.
 

 

   

Pagina 2 di 2

back to top